informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Film sul senso della vita: le 5 pellicole da non perdere

Commenti disabilitati su Film sul senso della vita: le 5 pellicole da non perdere Studiare a Pescara

Sei un appassionato di cinema e sei alla ricerca dei migliori film sul senso della vita da vedere?

Eccoti accontentato: in questa guida dell’Università Niccolò Cusano di Pescara troverai la nostra top five di film motivazionali che ti guideranno in un viaggio alla scoperta di nuove consapevolezze sull’essenza della vita, offrendoti nuove prospettive e punti di vista innovativi.

Ci sono dei film che, per un motivo o per un altro, sono capaci di farci riflettere e di farci porre una serie di interrogativi importanti sulla nostra vita, sui sentimenti che proviamo e sul nostro ruolo nel mondo. Ti raccontiamo ora trame e curiosità di 5 film sulle domande della vita che non puoi assolutamente perdere.

La top five di film motivazionali da vedere

Il cinema può avere un potere davvero sconvolgente sulla nostra mente:questa forma d’arte ci regala una rappresentazione vivida della realtà, tanto da lasciarci delle impronte e degli spunti da seguire sui cui riflettere a fondo.

Ecco 5 film che sconvolgono, che fanno riflettere e che ti faranno porre una serie di domande a cui, probabilmente, non avresti mai pensato avvalendoti di questa chiave di lettura.

LEGGI ANCHE – Libri di filosofia da leggere assolutamente: la nostra top ten

V per Vendetta

Apriamo la nostra top five di film sul senso della vita con V per Vendetta, un film del 2005 diretto da James McTeigue.

La vicenda si svolge in un Regno Unito futuristico e distopico, trasformatosi in una società totalitaria e militarizzata, governata da un regime repressivo simile a quello del romanzo 1984 di George Orwell, guidato dall’Alto Cancelliere Adam Sutler.

Ad opporsi a questo sistema, un misterioso anarchico di nome V, che si presenta sempre coperto da una maschera di Guy Fawkes.

V è un simbolo: rappresenta la ricerca della libertà e la lotta al potere costituito, che ha lasciato una vera e propria impronta nella cultura popolare. Un film che fa riflettere da vedere assolutamente.

The Big Kahuna

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei film filosofici e sul senso della vita con The Big Kahuna, un kolossal del 1999 che vede come protagonisti attori come Kevin Spacey, Danny DeVito e Peter Facinelli.

I tre protagonisti, venditori di lubrificanti industriali, hanno personalità molto diverse fra loro e hanno come obiettivo, in una convention, quello di incontrare un grande dirigente aziendale che potrebbe cambiare le sorti dell’impresa per cui lavorano.

Ad essere davvero meraviglioso è il filmato motivazionale con il monologo di chiusura, con frasi davvero molto toccanti che ci fanno riflettere:

Non vale la pena di perder tempo con l’invidia. A volte sei in testa. A volte resti indietro. La corsa è lunga e alla fine è solo con te stesso

Sette anime

Sette anime è un film del 2008 che vede come protagonista Will Smith, diretto dal celebre regista italiano Gabriele Muccino.

La trama racconta la storia dell’ingegnere aerospaziale Tim Thomas che, per espiare un danno del passato, decide di salvare la vita di 7 persone, che rappresentano appunto le 7 anime. Il film è un percorso, che ci insegna che nonostante gli errori del passato, si può sempre recuperare imparando a fare del bene.

Braveheart – Cuore impavido

Tra i film sul senso della vita non possiamo non citare una pellicola che parla di amore, libertà e coraggio: Braveheart – Cuore impavido.

Questo film del 1995, diretto e interpretato da Mel Gibson, racconta la storia, romanzata, del patriota ed eroe nazionale scozzese William Wallace.

La pellicola ha vinto una serie di prestigiosi riconoscimenti, tra cui 5 Oscar su 10 candidature nel 1996 e un Golden Globe a Gibson per la miglior regia.

A detta di alcuni studiosi, il film ha avuto un impatto notevole sul popolo scozzese: pare che il risvegliarsi delle coscienze abbia portato alla vittoria del sì al referendum sulla devoluzione dell’11 settembre 1997, con conseguente ricostituzione del parlamento scozzese, nel 1998.

Il Piccolo Principe

Chiudiamo la nostra top five di film sulle domande della vita con un film d’animazione legato ad un libro che ha fatto la storia della letteratura: Il Piccolo Principe.

La trama racconta le avventure di un adulto-bambino che si mette in viaggio nel cosmo e incontra, nel suo cammino, una serie di personaggi con diverse caratteristiche.

Un re, un vanitoso, un ubriacone, un uomo d’affari, un uomo che accende e spegne un lampione, un geografo: si tratta di personaggi equivoci, che mettono in risalto il lato ridicolo degli affanni umani. Queste storie hanno lo scopo d’insegnare a vivere: essere coraggiosi tra i vili, buoni tra i malvagi, liberi tra i prepotenti, sinceri tra i bugiardi, saggi in ogni circostanza dell’esistenza.

Il viaggio del Piccolo Principe vuole mettere in evidenza proprio il lato più sincero dell’essere umano, facendoci porre una serie di riflessioni su temi con cui abbiamo a che fare ogni giorno.

Sui film sul senso della vita abbiamo detto proprio tutto, per oggi: non ci resta che augurarti buona visione!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali