informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

10 film per studenti universitari da vedere assolutamente

Commenti disabilitati su 10 film per studenti universitari da vedere assolutamente Studiare a Pescara

Cerchi qualche consiglio sui migliori film per studenti universitari da vedere?

In questa guida ti racconteremo tutti i migliori film ambientati all’università o che hanno come protagonisti gli studenti che devi assolutamente vedere con i tuoi compagni di facoltà.

Il mondo cinematografico rivolge, da sempre, particolare attenzione nei confronti dell’universo accademico: non mancano, infatti, film per universitari italiani girati nel nostro Paese o all’estero che raccontano qualche frammento della vita tipica dello studente.

Che tu sia studente in psicologia o in giurisprudenza, ci sono dei film per universitari che non puoi assolutamente perdere. Vediamo insieme le 10 (+ 1 bonus) pellicole italiane o internazionali che ogni studente dovrebbe vedere.

La nostra top ten dei migliori film per studenti universitari

Iniziamo ora il nostro viaggio alla scoperta dei migliori film su università americane e italiane adatti agli studenti di ogni facoltà.

film università italiane

The Social Network

Apriamo la nostra top ten dei film per studenti universitari con una pellicola del 2010 diretta da David Fincher: The Social Network.

Al centro del film c’è la storia di Mark Zuckerberg, creatore di Facebook, a partire dai suoi anni da studente dell’Università di Harvard. Dall’ideazione della piattaforma “Thefacebook” all’evoluzione della piattaforma, il film attraversa le fasi embrionali della carriera di Zuckerberg, comprese le controversie legali che ha dovuto affrontare.

La pellicola ha ricevuto diversi premi tra cui 4 Golden Globe e 8 candidature agli Oscar.

Come tu mi vuoi

Tra i film per studenti non poteva mancare una commedia all’italiana: Come tu mi vuoi. Protagonisti del film gli attori Nicolas Vaporidis e Cristiana Capotondi, dove lui ricopre i panni del classico “figlio di papà” e lei della secchiona.

A fare da cornice a questa storia la Facoltà di Scienze della Comunicazione, frequentata da entrambi ma con risultati diversi. Nonostante gli apparentemente inconciliabili stili di vita, tra i due nascerà una storia d’amore. Come finirà? Ti lasciamo alla visione del film.

Spring Breakers

Questo film, legato all’università americana, è ispirato al tradizionale Spring Break, settimana di vacanza che gli studenti si prendono ogni inizio di primavera.

Le protagoniste sono quattro studentesse che, per concedersi questo viaggio, sono disposte a tutto, anche a rubare. Dopo una serie di vicissitudini, le ragazze attraversano momenti di violenza e redenzione, per giungere ad un finale un po’ inaspettato.

La rivincita delle bionde

Protagonista di questo film per universitari è Reese Witherspoon, che veste i panni di una giovane ragazza bionda dai modi di fare frivoli e superficiali.

Dopo essere stata lasciata dal fidanzato proprio per via di questa sua leggerezza, la protagonista decide di seguirlo all’Università di Harvard, per dimostrargli di essere perfettamente in grado di studiare legge al suo fianco.

Alla fine la ragazza dimostrerà di avere tutte le carte in regola per diventare un buon avvocato, ma ci aspettiamo davvero un lieto fine? Non ti anticipiamo nulla!

The Great Debaters

Questa pellicola del 2007 è ispirata alla vera storia di Melvin B. Tonson, professore del Wiley College del Texas.

Il professore, dopo un’attenta selezione, sceglie i quattro membri del gruppo “debaters”, che dovranno dibattere con studenti provenienti da altre realtà accademiche.

Il film tocca tematiche sociali molto delicate, tra cui la discriminazione razziale. 

Will Hunting – Genio Ribelle

Will Hunting – Genio Ribelle è uno dei film per studenti universitari più toccanti.

La pellicola racconta la storia di Will Hunting, ragazzo con un’intelligenza fuori dal comune ma con dei trascorsi criminali, che fa le pulizie al Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Nonostante le sue grandi doti intellettuali e la sua capacità di risolvere problemi matematici di alto livello, superando addirittura i docenti universitari, Will è costretto a migliorare le sue relazioni interpersonali e superare le sue paure.

Solo in questo modo il protagonista può riuscire a valorizzare il suo potenziale e conquistarsi la fiducia delle persone che ama.

Mona Lisa Smile

Questa particolare pellicola del 2003, diretta da Mike Newell, è ambientata negli Stati Uniti degli anni ’50, dove la guerra fredda, il maccartismo e le discriminazioni razziali permeavano la società.

La giovane professoressa Katherine Ann Watson, interpretata da Julia Roberts, insegna storia dell’arte in un prestigioso collegio femminile. Ben presto Katherine si rende conto che l’unico scopo del collegio è quello di preparare le studentesse alla vita matrimoniale e alle faccende di famiglia.

Per rompere questo schema, la giovane professoressa offre alle studentesse un punto di vista diverso, inimicandosi le stesse ragazze e il corpo docenti. La piega che prende la storia ti conquisterà.

110 e lode

110 e lode è una pellicola per studenti universitari del 1994 diretta da Alek Keshishan.

La trama vede come protagonista lo studente Montgomery Kessler, Monty per gli amici, in procinto di laurearsi in scienze politiche ad Harvard.

Dopo giorni di lavoro per scrivere la sua tesi, un corto circuito provoca la fusione dell’hard disk del computer con cui stava lavorando.

Il giovane si reca a fare le fotocopie di quanto già prodotto, ma la busta con i fogli cade in un tombino che porta al locale caldaie dell’Università. Qui incontra un barbone, che brucia i fogli della sua tesi per scaldarsi.

Alla fine i due fanno un patto:  il barbone darà ogni volta un foglio della tesi, in cambio di ciò di cui ha bisogno per passare l’inverno. La storia prenderà dei risvolti inaspettati e una nuova amicizia di Monty gli cambierà profondamente la vita.

Le regole dell’attrazione

La pellicola Le regole dell’attrazione risale al 2002 ed è diretta da Roger Avary.

La storia è tratta dall’omonimo romanzo di Bret Easton Ellis e percorre le vicende sentimentali di tre studenti di un college americano, destinate ad intrecciarsi durante il loro ultimo anno.

A beautiful mind

Questo film per studenti universitari è uscito nelle sale cinematografiche nel 2001 ed è ispirato alla vita del  matematico e premio Nobel John Forbes Nash jr, interpretato da Russell Crowe.

Dall’ingresso di Nash all’Università di Princeton fino al Premio Nobel per l’economia, il film ripercorre la storia del grande genio mettendone in luce le sue scelte, le debolezze e i problemi di salute.

La pellicola ha vinto numerosi riconoscimenti, tra cui quattro premi Oscar e quattro Golden Globe.

Bonus: L’attimo Fuggente

Chiudiamo la nostra lista di film per universitari con un classico che ha fatto sognare più di una generazione: L’attimo fuggente.

Protagonista del film è John Keating, interpretato da Robin Williams, professore di letteratura nel collegio maschile Welton. Il professore, con al suo approccio creativo e anticonvenzionale, spinge i suoi alunni a distinguersi dagli altri e a seguire la propria strada.

L’entusiasmo del docente conquista gli studenti, in particolare il giovane Neil, incapace di confrontarsi con il padre che gli impedisce ogni attività diversa dallo studio.

Grazie all’aiuto del professore, Neil si fa coraggio e cerca di ottenere una parte in uno spettacolo teatrale. Il padre, però, non accetta questa sua passione e promette di spedirlo all’accademia militare per avviarlo alla professione medica. Disperato, Neil si suicida.

La scuola apre un’inchiesta sul professore, ritenuto indirettamente responsabile del suicidio del ragazzo. Keating viene allontanato dalla scuola ma, quando torna in classe a prendere i suoi effetti personali, lo aspetta una commovente sorpresa da parte dei suoi alunni.

Hai già scelto quale film per studenti universitari vedere per primo?

Tra un sorriso e una lacrima di commozione, siamo certi che questi film ti daranno una marcia in più per affrontare con grinta il tuo percorso accademico.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali